Ve la ricordate la sontuosa campagna elettorale “Basta un si” di Renzi e del PD per il referendum di dicembre?

Ecco, si scopre oggi che per quella campagna il PD ha speso ben 12 milioni di euro (esattamente 11.671.873 milioni)! Poi ha vinto nettamente il NO, ma questa è un’altra storia.

Avete capito come vanno le cose? Mentre si chiedono sacrifici di ogni tipo ai cittadini, dalle tasse alle pensioni, c’è chi si può permettere di spendere 12 milioni di euro per una campagna elettorale. Così, 12 milioni di euro.

Capite perché sono fondamentali e rivoluzionarie le semplici regole del m5s? Perché è importante rinunciare al finanziamento pubblico? dire di no ai maxi stipendi e alle maxi pensioni?
Capite perché è necessaria la regola dei 2 mandati (che se fai al massimo sono pure troppi)? perché è importante non stare troppo tempo dentro quei palazzi?
Se fai politica per troppo tempo i tempi della politica ti corrodono l’anima e gli ideali, è successo a tutti e non deve succedere a noi.
Se fai politica per un tempo limitato, avendo sempre a mente che presto tornerai a vivere nel Mondo reale con tutti i suoi problemi, ti resteranno vivi tutti gli stimoli genuini e originari per cercare di migliorare le condizioni della società in cui dovrai vivere e far crescere i tuoi figli.

Non dobbiamo farci dettare l’agenda e le priorità dal dibattito mediatico italiano, dobbiamo essere noi a dettare le priorità dei cittadini.
Non dobbiamo smettere mai di indignarci, di schifarli, di informare, di mettergli il fiato sul collo sul modo di amministrare le risorse pubbliche.
Non dobbiamo smettere di tirare fuori dai palazzi le notizie, di divulgarle, di opporci e di mettergli tutta la pressione pubblica possibile affinché comincino a pensarci 10 volte prima di dilapidare denaro pubblico e arroccarsi dietro i loro squallidi e medievali privilegi. Un popolo attento e vigile non può essere preso in giro, questo è il nostro grande obiettivo, generare un popolo che vigili sui propri governanti con intransigenza massima.

Abbiamo dimostrato che si può fare, non è una utopia come qualche anno fa. Dipende solo da noi e da quanto desidereremo raggiungere questo risultato, è il tempo di insistere con tutte le nostre forze per segnare quelle linee rosse da cui non si potrà mai più tornare indietro, anche quando il m5s non esisterà più.

La notizia -> http://www.huffingtonpost.it/…/il-buco-del-pd-9-milioni-di…/

Ve la ricordate la sontuosa campagna elettorale "Basta un si" di Renzi e del PD per il referendum di dicembre?Ecco, si…

Pubblicato da Ignazio Corrao su Mercoledì 14 giugno 2017


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *