UE, CORRAO (M5S) A DOMBROVSKIS: RECOVERY FUND SIA AMBIZIOSO O CONSEGUENZE CATASTROFICHE

“Dietro le tremende previsioni economiche, per l’Italia si parla di un crollo del PIL del 9.5%, ci sono le persone e le loro storie: i piccoli imprenditori che lottano per non dover chiudere le loro attività, gli operatori turistici che si preparano alla peggior stagione della loro vita e tante famiglie che si chiedono come arriveranno al mese successivo. Queste persone guardano all’Europa con un misto di apprensione e aspettativa: Siamo davanti a un momento storico. Se la risposta europea sarà all’altezza entreremo in una nuova fase del progetto europeo, nella quale i cittadini sapranno che queste Istituzioni non sono un’entità astratta e lontana. In caso contrario, la mancanza di fiducia verso il progetto europeo non farà che aumentare con conseguenze catastrofiche”, così l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao si è rivolto al Vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis durante la sua audizione in Commissione Industria, ricerca ed energia.

“Molto dipenderà dalla proposta della Commissione sul Recovery fund: dovrà essere ambizioso, con una quota significativa di sovvenzioni a fondo perduto e prevedere una componente importante rivolta a quelle attività che costituiscono il tessuto stesso delle nostre società: le piccole medie imprese. L’Europa deve essere al servizio delle persone”, conclude Corrao.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.