2021
25/Feb

L’alternativa verde. Una Scommessa dell’Europa che approda in Sardegna

“Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare.” “Quando le generazioni future giudicheranno coloro che sono venuti prima di loro sulle questioni ambientali, potranno arrivare alla conclusione che questi ‘non sapevano’: accertiamoci di non passare alla storia come la generazione che sapeva, ma non si è preoccupata.” Trovo questa […]

2021
16/Feb

Non solo Case a 1 euro. Nuove visioni e idee Smart per ripopolare i nostri borghi in Sardegna e Sici ...

Se c’è un solo aspetto della pandemia da Coronavirus che può essere considerato positivo, è probabilmente l’emersione di idee innovative nella riconversione dei centri storici dei piccoli paesi. Stanno nascendo sempre più frequentemente delle nuove forme di economia turistica e lavorativa che coinvolgono piccole comunità che risultano essere luoghi ideali in cui vivere e lavorare, […]

2020
1/Dic

Stop al cemento sulle coste della Sardegna

Parafrasando il testo della canzone “L’eccezione” di Carmen Consoli, credo che per quello che sta accadendo in Sardegna da qualche tempo a questa parte calzi proprio a pennello per la Giunta Regionale di Solinas e soci. Già nel mese di luglio di quest’anno ci fu il tentativo della modifica della legge regionale 20 dicembre 2019 […]

2020
22/Ott

Sicilia e Sardegna sulla soglia dello shock economico causa covid. Le mie richieste a Gentiloni

Proprio mentre Sardegna e Sicilia rischiano fortemente nuovi lockdown locali, oggi ho incontrato Il commissario Gentiloni per fare presente la grave crisi economica che ha colpito le nostre isole chiedendo alla Commissione un intervento deciso per far fronte allo shock economico presente e futuro. Durante l’incontro con Gentiloni, avuto ai margini dell’intergruppo  parlamentare  SEARICA  che […]

2020
4/Set

ECCIDIO DI BUGERRU E LA PROCLAMAZIONE DL PRIMO SCIOPERO GENERALE

Oggi 4 settembre ricorre l’anniversario dell’eccidio di Buggerru avvenuto nel 1904.  Quasi duemila minatori sardi, costretti ad operare con turni massacranti e in condizioni di lavoro precarie, all’ennesima decisione a ribasso da parte della a società francese “Societé des mines de Malfidano” che gestiva la miniera di Buggerru e le terre circostanti, attraverso una circolare […]