2021
11/Mag

CHI HA TRASFORMATO IL VINO IN ACQUA?

Poco più di 2000 mila anni fa, un signore, sicuramente di indole rivoluzionaria e progressista, compì un miracolo trasformando l’acqua in vino. Bene, adesso, nell’anno 2021 di nostra vita, da Bruxelles arriva la proposta di commercializzare bevande analcoliche e chiamarle “vino”, per il solo fatto che derivano dell’uva. Ma come siamo arrivati a questo punto? […]

2021
4/Feb

Lo ricordiamo tutti che l’Italia è una repubblica parlamentare?

In Italia i cittadini sono chiamati ad eleggere i loro rappresentanti (si fa per dire, perché senza voti di preferenza, che esistono in tutte le altre competizioni elettorali, in realtà li scelgono i partiti) in parlamento. Il parlamento poi, trova delle maggioranze a sostegno di un esecutivo. Negli anni l’organo esecutivo, forte della “fiducia”, ha […]

2021
27/Gen

Dimissioni Conte. Cosa succede e cosa può succedere

– Ipotesi 1: PD, 5S e LeU stanno dichiarando all’unisono sostegno incondizionato a Conte e disponibilità totale alla costruzione di un Conte-ter. Se le cose stanno realmente così non dovrebbe essere troppo complessa la strada che porta ad un piccolo ritocco di maggioranza, con un allargamento ai “responsabili” (un tempo definiti in altro modo) o […]

2020
25/Nov

Il modo di fare impresa e l’industria europea deve cambiare

Lo scontro tra fazioni mette in evidenza le divisioni della comunità imprenditoriale circa l’urgenza di agire contro il cambiamento climatico. Nonostante una crisi incessante e duratura causata da anni di assenza di visone imprenditoriale e una crisi sanitaria che ha messo in luce ancor di più l’assenza programmatica di piani industriali lungimiranti per tutta l’Europa, […]

2020
20/Nov

Oltre il veto e verso il Recovery Fund. A che punto è l’Italia?

Mentre l’Europa entra in fibrillazione per la minaccia finale di veto di Ungheria e Polonia al recovery fund, causa stato di diritto, l’Italia sta giocando una partita personale per presentare in tempi rapidi il piano nazionale di spesa per i futuri 209 miliardi di euro che sono stati promessi da Bruxelles. Con Ungheria e Polonia […]