2019
23/Ott

Il dramma dei padri italiani in Giappone: “Ci negano di vedere i nostri figli”

Nei mesi scorsi è pervenuta la richiesta di aiuto da parte di alcuni padri italiani, residenti in Giappone, i quali  hanno presentato una petizione al parlamento europeo per denunciare l’impossibilità di reincontrare i propri figli, dopo la separazione dalla moglie giapponese. Dalle informazioni apprese si stimano 65 casi di padri italiani, coniugati con donne Giapponesi,  […]

2019
9/Ott

Se non ora quando?

Il rimprovero che arriva da Bruxelles da Marc Lemaitre, direttore generale della DG Politiche regionali, è molto chiaro: Il Sud rischia il taglio dei fondi strutturali se il Governo non rispetterà l’impegno di aumentare gli investimenti pubblici che ad oggi risultano essere inferiori del 20%. Ereditiamo un ritardo e delle ingiustizie che hanno del clamoroso. […]

2019
4/Ott

Marineria ed esigenze del comparto pesca. Sabato l’eurodeputato M5S Ignazio Corrao a Mazara del Va ...

La questione libica dell’accordo tra un gruppo di armatori mazaresi e le milizie di Haftar annullato in seguito all’interrogazione alla Commissione Europea depositata dall’eurodeputato Ignazio Corrao e ancora le esigenze della marineria mazarese, saranno al centro dell’incontro che si terrà a Mazara del Vallo (Tp) sabato 5 ottobre alle ore 10.30 nella sede del comitato […]

2019
3/Ott

AUDIZIONI UE, CORRAO (M5S): INVESTIRE SU COMUNITÀ ENERGETICHE PER ARRIVARE A BOLLETTE MENO CARE

Le mie impressioni dell’audizione: Da ex ministro degli affari economici e delle infrastrutture dell’Estonia, ha avuto solo due settimane di tempo per prepararsi al meglio. Evidentemente non ci è riuscita, mi ha dato l’impressione di una buona scolaretta, che ha ripetuto l’ovvio rispondendo non solo alle mie domande che le ho sottoposto, ma anche a […]

2019
1/Ott

Cosa stiamo facendo questi giorni a Bruxelles?

Anche se in Italia probabilmente non arriva nulla, qui viviamo giornate molto intense, senza pause. Il Parlamento Europeo, che – ricordo a tutti – è l’unico organo democraticamente eletto dai cittadini europei, da oggi fino a martedì 8 ottobre è chiamato a valutare i nominati dai 27 Stati membri come Commissari europei. Stiamo praticamente effettuando […]