Sicilia. Corrao (M5S) lancia iniziativa: Obiettivo, Comune X Comune

A quattro anni esatti dall’inizio del mandato a Bruxelles, l’europarlamentare siciliano lancia la sfida di far tappa in ciascuno del 390 comuni siciliani.

“Da oggi mi assicurerò di toccare tutti i Comuni, nessuno escluso, della Regione Siciliana e quanti più possibile della Sardegna. So che sono già stato quasi dappertutto e tante volte, così come tante volte continuerò a tornare in questo ultimo anno nei Comuni più grandi o importanti. Ma in questo ultimo anno voglio assicurarmi in maniera sistematica di non dimenticare niente e nessuno, seguendo un elenco numerico per ascoltare le istanze di tutti i territori e dei cittadini siciliani. Voglio toccare ciascuno dei 390 Comuni siciliani”. Ad annunciarlo è l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao che esattamente quattro anni fa, il 25 maggio del 2018, forte di oltre 70 mila voti di preferenza tra Sicilia e Sardegna, iniziava a portare le istanze del territorio a Bruxelles, dall’ambiente all’agricoltura, all’allevamento alla pesca, dai precari alla tutela del made in.
“Il 25 maggio 2014 – scrive Corrao sui social – avevo 30 anni, i capelli lunghi, il pizzetto alla d’Artagnan, tanti sogni nel cassetto e la voglia di cambiare il mondo, partendo dalla mia terra. Oggi, il 25 maggio 2018, ho 34 anni, sono papà di una splendida bimba di 2 mesi, ho i capelli corti e la barba bianca, ancora più sogni nel cassetto e la stessa voglia di continuare a cambiare il mondo partendo dalla mia terra. Oggi inizia il mio ultimo anno di mandato, con i migliori auspici di poter trasformare, da forza di Governo, in realtà le tante proposte che abbiamo fatto in questi anni. In questi 4 anni non mi sono mai fermato. Lo avete visto, ho girato come una trottola e oltre all’impegno totale che ci ho messo come portavoce europeo ho provato sempre a dare sempre il massimo anche a livello nazionale, regionale e locale, dove ho avuto anche l’onere e onore di ricoprire dei ruoli di coordinamento. Nell’ultimo anno, oltre a continuare a far il massimo a tutti i livelli, vorrei assicurarmi di rendicontare il lavoro fatto e fare il punto sul da farsi (specialmente ora che andiamo al Governo) su tutto il mio territorio di appartenenza in maniera capillare” chiosa l’europarlamentare.

Queste le tappe del fine settimana:
25 maggio.
ore 18.00 Alcamo (TP)
ore 21.00 Grotte (AG)

26 maggio
ore 11.30 San Giovanni Gemini (AG)
ore 16.30 Palermo Ars
ore 18.30 Paceco Torre di Nubia (TP)
ore 21.00 San Vito Lo Capo (TT)

27 maggio
ore 10.00 Campofelice di Roccella (PA)
ore 17.00 San Filippo del Mela (ME)
ore 19.00 Giampilieri (ME)
ore 21.00 Taormina (ME).

Il 25 maggio 2014 avevo 30 anni, i capelli lunghi, il pizzetto alla d’Artagnan, tanti sogni nel cassetto e la voglia di…

Pubblicato da Ignazio Corrao su venerdì 25 maggio 2018

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.