Sequestro limoni cancerogeni in Sicilia. Corrao M5S: Plauso a Corpo Forestale, ma Ministro Bellanova si attivi in UE

“Quando denunciamo che i trattati di libero scambio senza le clausole di salvaguardia, gli intellettuali da salotto ci guardano con sufficienza. Quando denunciamo l’invasione di prodotti stranieri sugli scaffali dei supermercati senza che quantomeno l’origine sia ben visibile in etichetta, qualche ex ministro ci ha accusato di diffondere fake news. Oggi grazie ai controlli della Regione Siciliana si scopre che in un mercato da Siracusa ci sono arance spagnole trattate con prodotti tossici. Abbiamo fatto e continuiamo a fare pressione alla commissione Ue affinché si attivino le clausole di salvaguardia previsti e mai attivate degli accordi di libero scambio dell’ue al fine di fermare non solo la concorrenza sleale con il settore agrumicolo, ma anche un vero e proprio attacco alla nostra salute da parte di prodotti che arrivano direttamente nelle nostre case senza dazi e spesso senza aver rispettato diritti umani, norme igienico sanitarie e di informazioni di tracciabilità”. A dichiararlo è l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao a proposito del sequestro in un supermercato del Siracusano di una partita di limoni spagnoli trattati con Imaxanil, un funghicida potenzialmente cancerogeno. “Quanto avvenuto a Siracusa – sottolinea l’eurodeputato Corrao pone l’accento su una questione che abbiamo già segnalato alla Commissione Europea sulle bucce “non edibili” degli agrumi. Anche in questo caso purtroppo abbiamo registrato uno scaricabarile di responsabilità tra istituzioni. Rivolgiamo pertanto un appello al ministro all’agricoltura Bellanova affinché faccia sentire la voce del nostro Paese in Europa a proposito della necessità non più rinviabili dell’attivazione di clausole di salvaguardia. Dobbiamo inoltre congratularci con il Corpo Forestale, all’Ispettorato Repressione Frodi e ci auguriamo che la Regione potenzi i controlli e si faccia promotrice di protocolli d’intesa con le forze dell’ordine per garantire la sicurezza alimentare” – conclude Corrao.


7 risposte a “Sequestro limoni cancerogeni in Sicilia. Corrao M5S: Plauso a Corpo Forestale, ma Ministro Bellanova si attivi in UE”

  1. Elio Goffredo ha detto:

    I supermercati sono armi di fallimento di massa di ogni azienda territoriale, poi arrivano, finanzieri, Agenzia delle Entrate, giudici fallimentari & C. Corrotti e collusi che a NORMA DI LEGGE pignorano ogni bene.

  2. Giuseppe ha detto:

    La nostra è una battaglia persa! Ci sono fitofarmaci che in Italia ed in Europa sono banditi, la Spagna essendo attaccata all’Africa l’importa a prezzi irrisori e li vende in Europa spacciandoli per prodotti spagnoli! Chissà quanta spazzatura ci fanno mangiare tramite i banconi della spesa.

  3. Andrea ha detto:

    Bravi ai colleghi del c. F. S. Controllate fate bene

  4. Ninni ha detto:

    Alla UE non importa la qualità della merce di importazione, l’UE è interessata semplicemente a danneggiare i nostri mercati con prodotti anche dannosi per la salute, anzi tanto meglio.

  5. Pirola paolo ha detto:

    Fino a che non si cominci a mettere in galera qualcuno, andremo sempre peggio.

  6. Luigi ha detto:

    BENE FA IL MINISTRO A FARSI VALERE IN SENO ALL’EUROPA. QUESTA E L’ENNESSIMA PROVA CHE TUTTI I PAESI EUROPEI ED EXSTRA, CI PRENDONO A PESCININ FACCIA. BASTA FACCIAMOCI VALERE. NON SI TRATTA DI ESSERE DI DESTRA O DI SINISTRA, IL POPOLO ITALUANO E STANCO DI QUESTE VESSAZIONI DA OARTE DELLA UE .L AGRICOLTURA ITALIANA È IN GINOCCHIO DA UN VENTENNIO .BASTA,BASTA,BASTA.

  7. Paolo ha detto:

    L’unico commento che mi sento di fare oggi come ieri non eravamo pronti a una Europa unita prima viene sciolta e prima riprenderemo in mano il controllo libero sul nostro mercato e chiudendo chi non rispetta le nostre regole, fuori da questa Europa di delinquenti ladri e parassiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.