La mia settimana. Giorno per giorno dall’1 al 5 febbraio 2021

Ci lasciamo alle spalle il primo mese del 2021 e l’inizio della settimana coincide con l’inizio del mese di febbraio. Come tutte le settimane che precedono la riunione plenaria i lavori sono dedicati maggiormente alla verifica delle relazioni e dei punti in agenda della plenaria.

Contemporaneamente a questa attività, vanno avanti anche le varie riunioni dei working group (WG) e dei cluster tematici. Lunedì 1 si inizia con un interessante WG sulla biodiversità e l’incontro con il dottor Gilbert Cochet, esperto e sostenitore del rilancio dell’Europa. Infine, si è parlato dei possibili piani delle campagne per il 2021, sugli OGM e sugli attivisti difensori della natura.

 Martedì 2 è il giorno dei cluster.

Gli appuntamenti sono ben 4, il primo è sull’ecologia e sulla transizione alle 9. Si sono presentati i risultati dello studio commissionato dal cluster sul confronto tra un obiettivo del 55% e un obiettivo del 60% per la riduzione delle emissioni di gas serra entro il 2030 e l’impatto economico. I dati dimostrano risultati a sostegno di una politica ambiziosa sulle emissioni. Ve ne parlerò in seguito sul blog. L’incontro continua sul confronto in merito ad una nota sulla tabella di marcia della BEI sul clima e sulla prossima revisione della sua politica di prestito per i trasporti.

Subito dopo, alle 11 inizia il secondo appuntamento con il cluster Diritti e Democrazia. Tra le altre cose si è parlato del negoziato sull’accordo tra UE / Regno Unito, dei file in votazione in plenaria la prossima settimana e un interessante dibattito sui quadri politici che governano l’industria del sesso, con ospiti esterni: Kate McGrew di SWAI (Sex Workers Alliance Ireland) e membro dell’ICRSE (International Committee on the Rights of Sex Workers in Europe) e Per-Anders Sunesson, vicedirettore generale presso il Ministero per la salute e gli affari sociali in Svezia, ed ex ambasciatore generale per la lotta alla tratta di persona

Dopo la pausa pranzo inizia il cluster sull’economia sociale e verde caratterizzato da un dibattito strategico sul pilastro europeo dei diritti sociali.

Alle 16:30 si passa al cluster sugli affari internazionali. Qui abbiamo stabilito posizione da tenere e punti da inserire nelle Proposte di risoluzione sulla situazione umanitarie e politica nello Yemen; in Myanmar; in Ruanda, il caso di Paul Rusesabagina; in Kazakistan e la situazione politica in Uganda.

Mercoledì 3 riunione di gruppo per tutta la mattinata per fare la sintesi delle varie posizioni e per apprendere gli aggiornamenti sulle varie negoziazioni dei triloghi e dei file più importanti attualmente in corso. Il pomeriggio si è fatto il punto sulle campagne per il diritto alla casa ed un alloggio dignitoso come diritto. Abbiamo appreso gli aggiornamenti sulle recenti azioni della campagna, discusso sulle priorità e le proposte per il 2021 al fine di preparare i piani di lavoro.

Giovedì 4 mattina è stata dedicata alla riunione di coordinamento con la comunicazione per discutere le imminenti priorità della plenaria, nonché alcuni focus sul nostro lavoro sulla biodiversità quest’anno e sulla situazione in corso sulla strategia di vaccinazione. Il pomeriggio è il turno dell’EUFORES MEP, un meeting tra gli eurodeputati dei greens con il commissario europeo per l’energia, Kadri Simson per uno scambio sulla revisione della direttiva sulle energie rinnovabili (RED II) per il periodo dal 2021 al 2030 e della direttiva sull’efficienza energetica (EED).

La settimana termina con i lavori di verifica del venerdì su interrogazioni, lettere e richieste da firmare. A tal proposito sto pensando ad un restyling del blog e una sezione dove raccogliere le varie corrispondenze con enti e commissione. La settimana si conclude con la consueta riunione settimanale per valutare eventuali voti o posizioni sensibili per i territori con gli uffici di Eleonora, Piernicola e Rosa.

Vi do appuntamento al prossimo report settimanale. Buona domenica


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.