Il concetto di democrazia secondo Erdogan

Il problema di uno come Erdogan è che avendogli sempre fatto fare come gli pare per convenienza è finito per avere una legittimazione tale da riuscire a manipolare il suo popolo, buttarlo in una regressione culturale totale ed essere pure da questo difeso e apprezzato.

La Turchia riceve una enorme quantità di denaro ed enormi vantaggi dall’Unione Europea che ricatta. Oltre ai tanti miliardi che prende dal vecchio continente per gli accordi di pre-adesione, per lo sviluppo della democrazia (!!!) e per la gestione dei migranti da est, accede al ricco mercato europeo con tutti i benefici che ne conseguono.

Visto che il sultano mantiene saldo il suo potere si possono fare delle cose notevoli anche da cittadini per fare capire ai turchi che devono cambiare strada. Si può ad esempio boicottare la produzione turca, compreso tutto il “Made in Turkey” delle aziende europee (e sono tante, ve lo assicuro). Poi la Turchia si può sanzionare, perché la Russia si è la Turchia no?

I primi 5 fornitori di armi alla Turchia sono, in ordine di grandezza di forniture:
– USA
– Corea del Sud
– Germania
– Italia
– Spagna
Fate voi le vostre considerazioni. Cosa ti aspetti che succeda se riempi di armi uno squilibrato che si crede di essere un Sultano?

(Nella foto un gruppo di manipolati dal potere assoluto di Erdogan che festeggiano la vittoria calcistica sull’Albania con un saluto militare di sostegno all’invasione turca in Siria).

Il problema di uno come Erdogan è che avendogli sempre fatto fare come gli pare per convenienza è finito per avere una…

Pubblicato da Ignazio Corrao su Domenica 13 ottobre 2019

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.