Fondi UE per l’efficientamento degli edifici pubblici in Sicilia

E’ uscito il secondo bando del PO FESR 2014/2020 – Azione 4.1.1 “Efficientamento e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici pubblici”.

La dotazione finanziaria è pari a 16.414.811,69 euro.

Chi sono i beneficiari?

Possono partecipare al presente avviso le pubbliche amministrazioni aventi sede in Sicilia, anche in partenariato pubblico-privato anche attraverso ESCo, ad esclusione degli Enti territoriali (Comuni e loro unioni o associazioni, Città metropolitane e Liberi consorzi) già inseriti tra i soggetti beneficiari dell’Avviso pubblicato nel S.O. n. 2 della Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 44 del 20 ottobre 2017.

Sono beneficiarie le pubbliche amministrazioni: 

  • tutte le amministrazioni dello Stato
  •  le aziende ed amministrazioni dello Stato ad ordinamento autonomo,
  • le istituzioni universitarie,
  •  gli istituti autonomi case popolari, 
  • le camere di commercio, industria,
  • artigianato e agricoltura e loro associazioni,
  •  tutti gli enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali,  le amministrazioni, le aziende e gli enti del servizio sanitario nazionale,
  •  l’agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN)  le agenzie di cui al decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, ivi comprese le autorità amministrative indipendenti,
  •  gli enti di diritto pubblico non territoriali nazionali, regionali o locali, comunque denominati, istituiti, vigilati, finanziati da una pubblica amministrazione, purché non si tratti di “ imprese pubbliche” e soddisfino la definizione di organismo di diritto pubblico dettata dall’art. 1, paragrafo 9, secondo comma, della Direttiva 2004/18/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 31 marzo 2004, relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi, e cioè:
  • ◦ siano istituite per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale, ◦ siano dotate di personalità giuridica,
  • ◦ la cui attività sia finanziata in modo maggioritario dallo Stato, dagli enti pubblici territoriali o da altri organismi di diritto pubblico oppure la cui gestione sia soggetta al controllo di questi ultimi oppure il cui organo d’amministrazione, di direzione o di vigilanza sia costituito da membri dei quali più della metà è designata dallo Stato, dagli enti pubblici territoriali o da altri organismi di diritto pubblico.

I soggetti di cui al presente paragrafo possono partecipare anche in partenariato pubblico-privato, anche attraverso ESCo, purché nel procedimento di selezione del soggetto privato siano state applicate le procedure previste dalla normativa vigente .

 

Cosa finanzia?

- Interventi sull’involucro edilizio

-Interventi sostituzione/implementazione sistemi impiantistici

-MHRV (ventilazione meccanica con recuperatore).

-Interventi sui sottosistemi dell’impianto termico (distribuzione, emissione, regolazione).

-Produzione energia elettrica da fonti rinnovabili

Quanto finanzia?

Il contributo finanziario in conto capitale è concesso fino al 100% dei costi totali ammissibili

Il contributo concedibile, in relazione all’intervento oggetto della singola istanza in favore di ciascun beneficiario, non può essere inferiore a euro 200.000 e non deve superare euro 3.000.000

Qualora il costo ammissibile totale dell’intervento superi la soglia di euro 1.000.000 il beneficiario dovrà compilare, secondo quanto previsto dalle Linee guida per le operazioni che generano entrate nette alle quali si dovrà fare riferimento, il “Modello per la determinazione del deficit di finanziamento” per i progetti generatori di entrate nette, di cui all’Allegato 11 al presente avviso, e la “Relazione e dichiarazione sulla stima delle variabili adoperate per il calcolo del deficit di finanziamento”. https://www.euroinfosicilia.it/po-fesr-sicilia-20142020_pubblicate-le-linee-guida-operazioniche-generano-entrate-nette/

Quando scade?

30° giorno dalla data di pubblicazione dell’Avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana (GURS n. 47 del 02 novembre 2018 S.O.).

Per maggiori info

https://www.euroinfosicilia.it/po-fesr-20142020-ot4-azione-4-1-1-efficientamento-edifici-pubblici-avviso-pubblico-e-prenotazione-dimpegno-per-lefficientamento-e-la-riduzione-di-consumi-di-energia-primaria-negli-edi/

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.