Fondi UE per “Diritti, uguaglianza, cittadinanza” – bandi 2018

Oggi vi parlo del Programma “Diritti, uguaglianza, cittadinanza” e in particolare dei bandi previsti per il 2018. Si tratta di opportunità che coprono diversi ambiti: cittadinanza, diritti dei minori, pari opportunità, lotta contro la violenza di genere e sui minori, lotta contro il razzismo e tutte le forme di discriminazione e intolleranza, compreso l’incitamento all’odio online.

Ad oggi ci sono 7 call aperte e di prossima apertura, per le quali vi forniamo il link dove vengono fornite indicazioni sulle priorità e le azioni finanziabili, i beneficiari, l’entità del finanziamento, la scadenza per la presentazione delle proposte di progetto.
– Bando REC-RDAP-GBV-AG-2018: prevenzione e lotta contro la violenza di genere e sui minori
Scadenza: 13 novembre 2018

– Bando REC-RGEN-WWLB-AG-2018:

a) pari partecipazione di donne e uomini nei dibattiti pubblici, nelle posizioni di leadership in politica e nel settore imprenditoriale;

b) sostegno alle autorità pubbliche e alla società civile riguardo all’iniziativa “New Start to Support Work-Life Balance for Parents and Carers”
Scadenza: 19 giugno 2018

– Bando REC-RRAC-HATE-AG-2018 per autorità pubbliche sulla prevenzione e la lotta contro il razzismo, la xenofobia e altre forme di intolleranza, in particolare i crimini dettati dall’odio e l’incitamento all’odio (bando ristretto)
Scadenza: 27 settembre 2018

– Bando REC-RRAC-ONLINE-AG-2018 per il monitoraggio, la prevenzione e il contrasto all’incitamento all’odio online
Scadenza: 11 ottobre 2018

– Bando REC-RRAC-RACI-AG-2018: prevenzione e lotta contro il razzismo, la xenofobia e altre forme di intolleranza
Scadenza: 4 ottobre 2018

– Bando REC-RDIS-DISC-AG-2018: progetti nazionali e transnazionali volti a promuovere il principio di non-discriminazione e l’integrazione dei Rom
Apertura: 17 maggio 2018
Scadenza: 9 ottobre 2018

– Bando REC-RDIS-NRCP-AG-2018: sostegno alle Piattaforme Nazionali per i Rom (bando ristretto)
Apertura: 12 giugno 2018
Scadenza: 8 novembre 2018

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *