Fondi UE per i Luoghi della Cultura in Sicilia

Il bando di cui vi parliamo oggi è relativo all’Azione 6.7.2 del PO FESR 2014-2020 “Sostegno alla diffusione della conoscenza e alla fruizione del patrimonio culturale, materiale e immateriale, attraverso la creazione di servizi e/o sistemi innovativi e l’utilizzo di tecnologie avanzate

Esso promuove la selezione di operazioni a regia per interventi di tutela, valorizzazione e messa in rete del patrimonio culturale materiale ed immateriale individuati come “Luoghi della cultura”.

Eccoli:

BENEFICIARI DELL’AVVISO

Posso partecipare al bando Enti Locali, Enti ecclesiastici e Fondazioni in presenza di apposita convenzione con la Regione Siciliana, titolari dei beni inseriti nell’elenco dei “Luoghi della Cultura”

INTERVENTI AMMISSIBILI

Le tipologie di intervento finanziabili sono relative a:

  • Realizzazione di servizi e prodotti divulgativi che consentano di migliorare e di rendere più intensa e coinvolgente la fruizione del patrimonio, attraverso una maggiore comprensione dell’esperienza di visita funzionale anche a proporre innovative forme di offerta culturale. A tal fine le attività saranno focalizzate sullo sviluppo di nuovi contenuti culturali e su modalità di divulgazione e fruizione delle emergenze culturali attraverso soluzioni tecnologiche digitali, ricostruzioni 3D, contenuti digitali ed altre applicazioni tecnologiche.
  • Promozione di servizi aggiuntivi di intrattenimento culturale e ricreativi collegati agli attrattori culturali (accompagnamento disabili, laboratori didattici per i giovani, centri d’incontro sale lettura, siti web, postazioni internet, organizzazione convegni ed eventi culturali, libri e gadget, punti di ristoro, ecc.).
  • Creazione/implementazione di archivi digitali, anche previa attività di digitalizzazione del patrimonio culturale legato agli attrattori (manufatti, documentazione fotografica etc.) per favorirne la maggiore, più estesa conoscenza ed accessibilità.

FORMA ED ENTITÀ DEL FINANZIAMENTO

Il finanziamento in conto capitale per un importo massimo di € 100.000 viene concesso fino 
al 100% dei costi totali ammissibili dell’operazione.

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande devono essere presentate a partire dalle ore 12,00 del giorno successivo alla pubblicazione in GURS del presente avviso e sino alle ore 12,00 del 60° giorno dalla pubblicazione su GUR

Il Dipartimento regionale Beni culturali e identità siciliana ha trasmesso l’Avviso per la pubblicazione sulla GURS (Gazzetta Ufficiale Regione Siciliana) con nota prot. 58175 del 01/12/2017.

Per maggiori info

https://www.euroinfosicilia.it/avviso-per-la-selezione-e-finanziamento-di-progetti-a-valere-dellazione-6-7-2/

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.