Finanziamenti europei

2015
10/Nov

Fondi europei per le piccole infrastrutture rurali

Fondi europei per le piccole infrastrutture rurali: Nel nuovo Piano di Sviluppo Rurale 2014/2020, in fase di approvazione e dotato di 3,2 Miliardi di euro, ci saranno grandissime opportunità per rimettere in sesto il settore rurale siciliano dopo i danni infrastrutturali subiti dagli agricoltori nel corso degli ultimi eventi alluvioni e frane. In particolare la […]

2015
9/Nov

Fondi europei per la nascita di nuove imprese

In Sicilia le imprese stanno morendo. E nel frattempo si impoverisce un tessuto produttivo già fortemente indebolito dalla mafia, dalle tasse, dalle banche, dalla concorrenza sleale, dagli effetti negativi della globalizzazione. Basti pensare, solo per fare un esempio, che nel periodo 2007-2013 a livello regionale si è registrato il fallimento di 8.700 imprese nel settore […]

2015
26/Ott

Fondi UE per attività extra-agricole

Fondi UE: Nel nuovo PSR SICILIA 2014 – 2020 la sottomisura 6.4 offre un sostegno alla realizzazione e allo sviluppo di attività extragricole. In attesa dell’approvazione del nuovo PSR, ecco alcune caratteristiche della Sottomisura, che sarà dotata di circa 160 milioni di euro. Secondo la bozza del PSR, “la competitività delle imprese agricole può essere […]

2015
22/Ott

FONDI EUROPEI: APPROVATO PON LEGALITA’ 2014-2020

La Commissione europea ha adottato ieri il Programma Operativo nazionale “Legalità” 2014-2020. Si tratta di un programma di investimenti che vale 377,6 milioni di euro dedicati alle sole regioni del Mezzogiorno, distribuiti secondo sei priorità: 1) “Coadiuvare l’amministrazione pubblica nella sua lotta contro la corruzione e il crimine organizzato” grazie a un maggior uso degli […]

2015
20/Ott

Fondo europeo solidarietà. La Sicilia non accede perché non conviene a politici e burocrati

Fondo europeo solidarietà. Non occorre chissà quale genio vedere che la Sicilia sta andando a rotoli. La conoscenza delle possibilità che l’Europa mette sul piatto però fanno capire che questa situazione è creata artatamente dal continuo conflitto tra il presidente Crocetta e il governo italiano, che fanno finta o peggio non conoscono sul serio gli strumenti che ci […]