ERGASTOLO, CORRAO (M5S): A LIVELLO EUROPEO SIAMO ALL’ANNO ZERO DELL’ANTIMAFIA

“La sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo ci lascia senza parole. Per noi è inaccettabile che si cerchi di destrutturare la legislazione antimafia italiana che ha contribuito in modo determinante a indebolire i tentacoli di Cosa nostra. Sbaglia la Corte a non considerare la pericolosità sociale e la brutalità nelle azioni, dimostrate reiteratamente da mafia, camorra e ‘ndrangheta. I mafiosi e i terroristi responsabili di omicidi e stragi devono scontare la propria pena in carcere, senza se e senza ma. A livello europeo siamo ancora all’anno zero dell’antimafia. Restiamo fiduciosi che lo Stato italiano sappia trovare nelle sedi opportune quelle soluzioni legislative e giuridiche per evitare che gli effetti della decisione della Corte”, così in una nota l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao.

Intanto la sentenza dello scorso giugno

http://www.giurisprudenzapenale.com/wp-content/uploads/2019/10/Viola-c.-Italia-ITA.pdf

Viola-c.-Italia-ITA


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.