Economia

2016
22/Apr

La mala gestione fa perdere 158 milioni di fondi europei per l’agricoltura

La proposta della Commissione Europea di togliere all’Italia 158 milioni di euro certifica la scandalosa gestione italiana dei fondi per l’agricoltura. Un sistema marcio oggi finalmente sotto i riflettori della magistratura e della Commissione. Parliamo di un buco di 158 milioni che, se verrà confermato, toglierà risorse per all’Italia per il prossimo periodo 2014-2020. Si […]

2016
7/Apr

Droghe leggere: finalmente un passo in avanti

di Adriano Varrica – Pensiero Libero – Droghe leggere: finalmente un passo in avanti. Una delle priorità che con Ignazio Corrao ci siamo dati nell’ambito del suo mandato parlamentare come deputato – ed in particolare come membro delle commissioni che LIBE (Affari interni, liberà e giustizia) e DEVE (paesi in via di sviluppo) – è […]

2016
12/Mar

PD responsabile del disastro agricoltura

PD responsabile del disastro agricoltura. Mentre il PD del ministro all’agricoltura Martina e dell’assessore Cracolici, con la scenografia di qualche sindacalista, cerca di attirare l’attenzione parlando dei due miliardi di euro del PSR, nascondendo così le vere ragioni e i veri responsabili della drammatica situazione che sta attraversando l’agricoltura siciliana e meridionale in generale, provo a spiegarvi […]

2016
9/Feb

Dopo lo spread, ecco i “Pigs”. Altro termine che implica disastri per l’economia e ...

di Monia Benini – Pensiero Libero – Secondo l’ultima previsione economica della Commissione Europea, non ci sono dubbi. I Paesi che rientrano sotto l’acronimo PIGS (tanto amato da parecchi economisti e politici per il suo significato inglese di “maiali”) stanno minacciando ancora una volta l’economia dell’Unione (Fonte: http://ec.europa.eu/avservices/video/player.cfm?ref=I115896  ). Portogallo, Italia, Grecia e Spagna si […]

2016
5/Feb

10 COSE DA SAPERE SULL’ OLIO TUNISINO

OLIO TUNISINO. L’aver portato una bottiglia di olio extravergine d’oliva siciliano in Parlamento Europeo ha destato molta curiosità nella stampa, sia italiana che straniera. Si tratta di una provocazione, sicuramente, ma serve ad accendere un riflettore sull’argomento ed informare tutti prima che sia troppo tardi e si paghino gli effetti (come nel caso dell’agroalimentare con […]