Economia

2020
2/Dic

Meglio un contributo dei ricchi oggi o un debito per tutti domani?

Appartengo ad una generazione che ha iniziato ad interessarsi alla politica e alla cosa pubblica domandando ai propri genitori come abbiano potuto permettere lo sperpero di risorse pubbliche e il conseguente enorme indebitamento che ancora oggi dopo generazioni stiamo pagando a caro prezzo, soprattutto in termini di opportunità di investimento infrastrutturale e sviluppo sociale. La […]

2020
27/Nov
2020
25/Nov

Il modo di fare impresa e l’industria europea deve cambiare

Lo scontro tra fazioni mette in evidenza le divisioni della comunità imprenditoriale circa l’urgenza di agire contro il cambiamento climatico. Nonostante una crisi incessante e duratura causata da anni di assenza di visone imprenditoriale e una crisi sanitaria che ha messo in luce ancor di più l’assenza programmatica di piani industriali lungimiranti per tutta l’Europa, […]

2020
20/Nov

Oltre il veto e verso il Recovery Fund. A che punto è l’Italia?

Mentre l’Europa entra in fibrillazione per la minaccia finale di veto di Ungheria e Polonia al recovery fund, causa stato di diritto, l’Italia sta giocando una partita personale per presentare in tempi rapidi il piano nazionale di spesa per i futuri 209 miliardi di euro che sono stati promessi da Bruxelles. Con Ungheria e Polonia […]

2020
13/Nov

Ancora una volta il Made in Italy e solo Made in Nord

Ma ci avete fatto caso che il tanto evocato “made in Italy” riguarda quasi sempre solo prodotti del Nord Italia? Argomento complesso e meritevole di approfondimento, il rapporto tra il nord (produttore) e il sud (consumatore) è sempre andato in una unica direzione, e al netto dei ripetuti annunci non c’è mai stato un concreto […]