Diritti umani e civili

2018
20/Set

Crollo democrazia in Cambogia. Europa sospenda accesso a mercato unico e lo condizioni al rispetto a ...

La velocità del crollo verticale della democrazia e dei diritti fondamentali in Cambogia è veramente sorprendente. In un solo anno infatti, l’unico vero partito di opposizione, il Cambogia National Rescue Party, è stato sciolto e il suo leader Kem Sokha incarcerato con false accuse. Cosa ci ricorda lo scivolamento verso un partito unico? Il culto […]

2018
1/Ago

LA “RAZZISMOFOBIA” DEI RAZZISTI

Alla nascita nessun essere umano è intollerante. Alla nascita non esistono le razze così come non esistono le classi sociali. Alla nascita, così come alla morte, siamo tutti uguali. L’intolleranza ci viene inculcata, fa parte dell’educazione che riceviamo, della nostra storia, della cultura che respiriamo. In qualsiasi angolo del Pianeta si è intolleranti verso qualcuno. […]

2018
5/Lug

Somalia, l’Europa intervenga per smantellare la Nisa, agenzia rea di torture e violazioni

Elman Ali Ahmed aveva un sogno: disarmare i bambini soldato e porre fine alla guerra civile che da troppi anni insanguina il suo paese: la Somalia. “Il padre somalo della pace”, davanti a reclutamenti forzati, uccisioni sommarie e mutilazioni di bambini decise di utilizzare la sua vita come scudo per dei bambini vittime di follia, […]

2018
5/Lug

Burundi, necessarie altre sanzioni verso chi continua a violare i diritti umani nel paese

Quanto vale la parola data da un uomo come Pierre Nkurunziza? Questo è quello che si stanno chiedendo tutti in Burundi: la società civile, le opposizioni ma anche i cittadini comuni. Il presidente ha infatti dichiarato che non correrà alle prossime elezioni del 2020, nonostante potrebbe farlo proprio grazie al referendum costituzionale che ha fortemente […]

2018
4/Lug

Venezuela, crisi migratoria e situazione umanitaria sul baratro

Anche io ho fatto parte della missione che c´è stata al confine tra la Colombia ed il Venezuela la settimana passata, dove siamo andati a constatare che se manca il cibo, se mancano i medicinali di base, stiamo parlando non di posizioni ideologiche o politiche ma di una crisi umanitaria. E una crisi umanitaria va […]