Collaboratori

 

In questa sezione troverete alcuni dettagli sui miei collaboratori:

Assistenti parlamentari accreditati

 

Giuseppe Lo Monaco – giuseppe.lomonaco@europarl.europa.eu
(tecnico di riferimento per la Commissione DEVE)

Nato a Gela il 25 Luglio 1981, dove ha vissuto fino al trasferimento a Urbino, per studiare “Economia Aziendale, orientamento manageriale. Dopo il conseguimento della laurea nel 2007, svolge attività di consulenza manageriale e amministrativa per conto di società private, curando soprattutto i rapporti con le amministrazioni pubbliche. Collabora inoltre, con studi professionali e centri studio, occupandosi prevalentemente di finanziamenti europei. Nel 2013 comincia l’esperienza di assistenza parlamentare con lo staff Sicilia 5 Stelle, occupandosi del bilancio della Regione siciliana e di fondi europei e nello stesso tempo svolge un ruolo attivo nello studio, nella costituzione e sviluppo di organizzazioni civili in difesa del bene comune e della biosfera.

 

Luigi Sunseri – luigi.sunseri@europarl.europa.eu
(tecnico di riferimento per la Commissione LIBE)

Nato il Palermo il 30 luglio 1985
Vive sin da piccolo a Termini Imerese. Laureato in “Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale” presso l’università di Palermo e specializzato in “International Business and Development” presso l’Università di Parma. Ha vissuto e conseguito un master in Lituania nel 2013 in “International Business Economics and Management”. Durante il percorso universitario effettua un tirocinio ufficiale Schuman presso il Parlamento Europeo.
Attivista del M5S sin dal 2010, si candida a Sindaco di Termini Imerese nel luglio 2014.

Rossella Culora 

Nata a Mussomeli il 5 Gennaio 1990, si trasferisce a Catania dove consegue la Laurea in Lingue Europee ed Extra Europee nel 2011. Sostenitrice dell´agricoltura e del turismo per un reale sviluppo della sua terra, consegue il titolo di Capo azienda nel 2013. Trasferita a Londra, consegue il Master in Tourism & Hospitality Management  presso University of West London. Premiata per il lavoro di ricerca svolto nella stesura della tesi “The Semiotic Relationship between the Language of Tourism and Destination: the case of Sicily.”,viene invitata a partecipare alla Conferenza Internazionale sul Turismo a Napoli (ICOT2016), e ottiene la pubblicazione del lavoro. Effettua un tirocinio dal 2015 al 2017 presso il Parlamento Europeo a Brussels, dove risiede.

 

Assistenti locali

 

Per gli assistenti locali, i deputati devono in precedenza firmare un contratto con un terzo erogatore, vale a dire una persona fisica o giuridica abilitata dalla legislazione nazionale a gestire gli aspetti amministrativi dei contratti, come le imposte e la previdenza sociale, nonché l’elaborazione dei documenti che devono essere presentati al Parlamento al fine di regolarizzare le spese sostenute dai deputati. I contratti d’impiego degli assistenti locali sono stipulati fra i deputati e gli assistenti. I compiti assegnati devono essere svolti nello Stato membro di elezione e corrispondere ad attività legate al mandato in corso dei deputati. Il livello di retribuzione deve essere appropriato e conforme alle prassi del mercato locale; in caso di retribuzione superiore a determinate soglie stabilite dal Parlamento, sono necessarie giustificazioni complementari. Le retribuzioni degli assistenti locali con contratto di impiego sono versate per il tramite del terzo erogatore. Per il terzo erogatore abbiamo deciso di affidarci al Dott. Simone Monastra che già gestisce i contratti degli assistenti regionali del Movimento 5 Stelle Sicilia.

Diego Gandolfo

Nato a Erice nel 1984.
Si laurea all’Università di Bologna in Scienze Politiche con una tesi sull’uso dei Fondi UE in Sicilia e nel 2009 si specializza presso la stessa Università in Cooperazione e Sviluppo Locale e Internazionale con una tesi sulla criminalità ambientale. A Bologna ottiene anche il dottorato in Economia agroalimentare. Qui si occupa di agricoltura ma anche di politiche regionali europee, concentrandosi sul funzionamento dei Fondi europei in Italia, in particolar modo in Sicilia, e lavorando alla tesi di dottorato come visiting researcher presso l’IES di Bruxelles. Nel frattempo porta avanti attività di consulenza e supporto agli Enti Locali, imprese e associazioni in tema di programmazione comunitaria, sviluppo locale e progettazione.
Parallelamente realizza inchieste e reportage da scrittore e giornalista investigativo free lance per case editrici come “Chiarelettere” e per la televisione. Nel 2012 vince il Premio dedicato a Mauro Rostagno al Festival internazionale del giornalismo di Perugia e nel 2015 il Premio Morrione per il giornalismo investigativo televisivo, con l’inchiesta “Fondi rubati all’agricoltura”.

 

Addetto Stampa

 

Marco Benanti
(Contratto Prestatore di Servizi)

Nato a Palermo il 10 Agosto 1982. È un giornalista iscritto all’albo e laureato in Scienze della Comunicazione e vive tra Palermo e Caltanissetta. Ha vissuto anche a Catania e Roma dove ha perfezionato tecniche di comunicazione e dizione. È direttore responsabile de Il Fatto Nisseno e della televisione Tu@Tv. Si occupa di uffici stampa e di motorsport. Ha curato la comunicazione delle elezioni regionali del 2012 e il tour di Beppe Grillo in Sicilia. Ha lavorato in Assemblea Regionale Siciliana come addetto Stampa del gruppo Parlamentare M5S e della vice presidenza.