CARO TROLL: NON TI TEMO!

CARO TROLL, NON TI TEMO

Da quando il M5S ha messo in crisi il sistema mafioso-massonico italiano, il sistema ha reagito sfoderando armi di ultima generazione… Una di queste si chiama Troll o disturbatore professionale.
Il troll non pensa, non ragiona, non risponde, non motiva e non da mai argomentare… Lui attacca, offende e fa il cyberbullo (nella realtà magari non ha neanche il coraggio di aprire bocca)…
Il troll si impegna per far passare un messaggio falso, deviato, manomesso… E lo fa in maniera disonesta e unilaterale…
Il troll é tanto saccente quanto ignorante… e da ignorante va trattato, mettendo in risalto la sua malafede…
Ora, siccome io ho imparato a vivere per le strade del profondo sud, dove ti devi saper fare rispettare… Del cyberbullismo me ne infischio allegramente e siccome sono nel giusto quando ho tempo rispondo per le righe…
Spesso chiedo a chi ci accusa a vario titolo di cominciare ad elencare le nostre malefatte, di linkarmi i provvedimenti, gli atti, i fatti concreti che giustificano certe accuse collettive e personali…
Io chiedo sempre un sostegno alle loro tesi… Un fatto reale, non una congettura, un estensione o un’ipotesi…
La risposta é sempre una; il silenzio o la supercazzola !
É difficile attaccare gente onesta che lavora per la collettività h24, rinunciando a tutto il rinunciabile e facendo una vita più che sobria…
Il #M5S lo si attacca con la menzogna o con l’esaltazione delle minchiate…
Noi dei troll ce ne freghiamo e continuiamo a lavorare affinché abbiano un futuro migliore anche loro, squallidi leoni di tastiera…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.