ATTI DI STUPRO IN SICILIA

ATTI DI STUPRO IN SICILIA. Sono generalmente molto critico nei confronti dei giornalettai italiani che al posto di informare riempiono lo spazio di informazione con cronache di minchiate, di gossip di veline e calciatori e di falsità abominevoli volte a tenere ignorante la massa… Parallelamente però, sono sempre stato un attento e appassionato lettore di quelle (purtroppo sporadiche) cronache coraggiose che ti consentono di scoprire delle realtà altrimenti invisibili ad un occhio “normale”… e sempre parallelamente, sono un grande estimatore di chi fa il Giornalista (con la G maiuscola) con la passione e la competenza di chi ricerca la verità per farla conoscere al mondo… senza dover scodinzolare dietro ad un padrone che ti tira l’osso… Ieri sera mi è capitato di leggere un bel reportage di Antonello Mangano che racconta degli orrori (atti di stupro in Sicilia) che si consumano nelle campagne di Vittoria, nel ragusano… Io in Sicilia ci sono cresciuto ed ho piena contezza di cosa si cela dietro un “tuttapposto”, dietro un “non c’è niente”, dietro una certa mentalità… Però alle volte, anche se lo sai, quello che non ti deve passare inosservato ti sfugge perchè sei impegnato a guardare altro… Probabilmente il quadro dei “festini agricoli”, delle violenze, delle minacce (stupro in Sicilia e non solo a Vittoria) è molto peggiore di come lo racconta Mangano, ma il suo racconto  basta per iniziare a riflettere… Sempre sullo stesso tema, potete vedere con i vostri occhi le denunce di Don Beniamino Sacco e le reazioni dei cittadini Vittoriesi in questa video-inchiesta di qualche tempo fa della CGIL flai –> VIDEO .

Questi sono gli effetti e i risultati del modello economico di sviluppo che abbiamo assunto a dogma della nostra società.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.