Ambiente

2016
15/Mar

Referendum trivellazioni. Tutti i motivi per votare SI

In questi giorni che precedono il referendum sulle TRIVELLAZIONI circola sui social un post che illustra le motivazioni del “NO”. In molti ci hanno chiesto di rispondere punto per punto. Eccovi accontentati, le risposte M5S sono segnate con la lettera “b”. 1a. Il referendum non deciderà nulla sulle nuove “trivelle” (si chiamano in realtà correttamente […]

2016
5/Mar

Fondi europei per le aree naturali

In Sicilia il patrimonio naturale (Parchi, riserve, Rete Natura) copre quasi il 25% del territorio. Nonostante una tale ricchezza del patrimonio naturalistico, i dati del 2012 mostrano l’indice di appeal della Sicilia sui turisti internazionali dell’area mediterranea alquanto basso pari a 20.7 su 100. Per questo andrebbe potenziata l’attrattività turistica del patrimonio naturale siciliano, per […]

2016
8/Feb

OGM e glifosato: nuove evidenze dal Burkina Faso e dall’Argentina

Il Burkina Faso comincia a dare la prima spallata agli OGM, riducendo la quantità di semi di cotone transgenico acquistati dalla Monsanto (FONTE). Dal 53% nel periodo 2015/2016, nella stagione 2016/2017 si dovrebbe arrivare al 30% per poi eliminare del tutto la dipendenza dalla multinazionale nell’anno successivo.  Le imprese locali starebbero inoltre chiedendo un risarcimento […]

2016
2/Feb

Fondi UE per la tutela della biodiversità agricola

In Sicilia abbondano varietà e specie agricole che costituiscono un enorme patrimonio di risorse genetiche vegetali, purtroppo oggi a rischio estinzione. Un patrimonio che è necessario conservare e mantenere per diversi motivi: garantire l’esistenza di caratteri di qualità organolettica e di resistenza alle avversità climatiche e/o fitopatologiche, creare produzioni di eccellenza di nicchia, svincolate da […]

2016
28/Gen

Nucleare: a rischio le centrali in Europa

di Monia Benini – Pensiero Libero – Nucleare: a rischio le centrali in Europa. La minaccia del terrorismo, la possibilità di cyber-attacchi, ma anche i tagli alla spesa e quindi al personale, alle attività di manutenzione e di adeguamento degli impianti, stanno diventando un incubo per i Paesi europei che hanno scelto la strada del […]