Ambiente

2014
29/Set

CONCESSIONI BALNEARI

CONCESSIONI BALNEARI Il mese scorso ho presentato un’interrogazione riguardante le concessioni per la gestione del demanio marittimo in Sicilia, che da qualcuno è stata volutamente fraintesa. Come è possibile notare leggendo l’interrogazione la mia denuncia riguarda esclusivamente l’atteggiamento della Regione Siciliana! Link all’interrogazioneQuello che dobbiamo evitare è che vengano svendute le concessioni alle multinazionali a […]

2014
27/Set

RAFFINERIA MILAZZO, FUORI I NOMI!

RAFFINERIA MILAZZO, FUORI I NOMI! Allerta per il vasto incendio divampato nella notte nel serbatoio 513 della Raffineria di Milazzo (Me). In questo momento le energie si devono concentrare sulla gestione dell’emergenza ma eserciterò tutte le prerogative parlamentari in mio possesso per mettere la Commissione Europea nelle condizioni di chiarire se l’incidente è il frutto […]

2014
22/Set

Estrazione Petrolio Sicilia: No grazie

Estrazione Petrolio Sicilia: No grazie BUCATO COME UN FORMAGGIO SVIZZERO Ho chiesto in Europa, quali sono le modalità attraverso le quali intende intervenire per arginare gli effetti devastanti che la proliferazione delle attività estrattive sta causando? Ma soprattutto, quali sono gli strumenti di sorveglianza che intende mettere in campo l’UE per tutelare gli ecosistemi marini? […]

2014
16/Set

Inquinamento ambientale in Sicilia

Inquinamento ambientale in Sicilia: ENNESIMO SCEMPIO! Sapevate che la Sicilia (che in molte localitá abusive ha delle vere e proprie fogne a cielo aperto) rischia di non utilizzare ben 1.161 milioni di euro messi a disposizione dall’UE attraversi il FSC per realizzare fogne e depuratori nell’Isola… Ho presentato una interrogazione per chiedere un concreto monitoraggio […]

2014
10/Set

SARDEGNA ZONA MILITARE

SARDEGNA ZONA MILITARE, SCENARIO DA GUERRA Se non è questo uno scenario di guerra allora il governo mi spieghi cos’è! Capo Frasca è letterarmente bombardata da centinaia di esercitazioni militari italiane, tedesche, NATO e israeliane. Hanno distrutto 32 ettari di macchia mediterranea, interdetto la navigazione dei mari, vietato la pesca, sono presenti ordigni inesplosi e […]