Agricoltura. Corrao (Greens/EFA): Contributi PSR e credito d’imposta siano cumulabili. UE intervenga

L’europarlamentare alcamese: “Gli imprenditori agricoli hanno bisogno di essere sostenuti”. 
“L’impossibilità di cumulare i contributi PSR e le agevolazioni previste dal credito d’imposta è un paradosso inaccettabile. Qui non si tratta né di un capriccio, né di un cavillo burocratico, ma di una necessità vitale per i nostri imprenditori agricoli. Per questo ho chiesto alla Commissione UE di intervenire e garantire la cumulabilità”. A dichiararlo è l’eurodeputato dei Greens/EFA Ignazio Corrao a proposito della questione lamentata dagli agricoltori in questi giorni sull’integrazione tra PSR e agevolazioni nazionali.

“E’ necessario – scrive Corrao – che la Commissione UE si faccia carico di cambiare questa impostazione. Non è accettabile che due forme di sostegno di diversa natura, da una parte il credito d’imposta e dall’altra il contributo a fondo perduto del PSR, siano impossibili da integrare pienamente. Non c’è alcuna valida ragione. Per questo ho chiesto alla Commissione di superare il problema e permettere la cumulabilità degli aiuti fino al 100% della base imponibile per l’acquisto dei beni strumentali nuovi, quindi consentendo l’integrazione tra contributi a fondo perduto PSR Sicilia e sostegno per il restante 50-30% sottoforma di credito d’imposta. Il comparto agricolo, devastato dalla crisi, ha bisogno di risposte concrete” – conclude Corrao.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.